Energia e Fonti Rinnovabili

La rapida diffusione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili ha consentito alla ns. azienda di poter trasferire in questo settore conoscenze e strumenti già ampiamente utilizzati con successo in settori confinanti quali quello del monitoraggio ambientale e dell'ingegneria civile.
In particolare per quanto riguarda l'energia solare affinchè il suo sfruttamento risulti  economicamente conveniente è necessario in fase di progettazione di un impianto (fotovoltaico tradizionale, CSP, termodinamico, combinato, etc.) verificare preliminarmente il livello di irraggiamento solare, espresso in W/m2, disponibile annualmente nel sito prescelto  e successivamente, in fase di normale esercizio, effettuare il monitoraggio continuo di alcuni parametri (radio/meteo) che, opportunamente correlati fra loro, forniscono informazioni utili per una corretta valutazione dell'efficienza nel tempo dell'impianto stesso.
 
Caratterizzazione del sito 

Nell’attività di valutazione del rapporto costi-benefici, preliminare alla realizzazione di un impianto per lo sfruttamento dell’energia solare, risulta determinante la conoscenza della quantità di radiazione solare, espressa in termini di W*h/m2, disponibile annualmente sul sito in esame. SolarScan è un sistema di misura automatico per la raccolta di dati di radiazione solare e meteorologici da affiancare come supporto scientifico a tale attività. Progettato per impieghi “stand alone” in cui si richiedono robustezza, affidabilità e bassi consumi, SolarScan, si avvale della tecnologia GSM-GPRS per la trasmissione a distanza dei dati acquisiti. E’ sufficiente installare il sistema nel sito prescelto per controllare da remoto, in tempo reale, i parametri misurati.

Configurazione di una stazione di rilevamento “SolarScan” standard

N.1 Inseguitore solare automatico

N.1 Sensore di radiazione solare diretta (pireliometro) per la misura della DNI

N.1 Sensore di radiazione solare diffusa (piranometro + shadow ball) per la misura della DHI

N.1 Sensore di radiazione solare globale (piranometro) per la misura della GHI

N.1 Anemometro

N.1 Gonioanemometro

N.1 Sensore termoigrometrico

N.1 Palo di sostegno

N.1 Acquisitore dati

N.1 Contenitore da campo

Accesso ai dati

I dati acquisiti dalla stazione, sia grezzi che elaborati, saranno sempre nella disponibilità del committente mediante un collegamento protetto e autorizzato con il ns. Web Server attraverso il sito www.imieidati.it . Il login con la stazione verrà effettuato mediante inserimento di una “user name” e di una”password”.

Una volta effettuato il login, il servizio OLINDA (OnLine INteractive Data Acquisition) mette a disposizione del committente una pagina WEB con il logo dell’Azienda e l’elenco degli impianti attivi. E’ sufficiente cliccare sull’impianto interessato per accedere ai dati visualizzando quelli istantanei oppure quelli in memoria, effettuare uno scaricamento totale o parziale, cambiare i parametri di configurazione etc.. Per impianti all’estero dovrà essere verificata la possibilità di collegamento alla rete WEB.

Caratterizzazione dei pannelli fotovoltaici

L’espandersi della richiesta di energia solare ha avviato una massiccia produzione di pannelli solari, pannelli le cui prestazioni energetiche vengono garantite attraverso il possesso di una certificazione rilasciata da appositi Enti.

In questo settore la nostra azienda ha realizzato, per l’Università di Roma Tor Vergata, un sistema, il sistema ESTER, per la valutazione e la caratterizzazione di pannelli solari fotovoltaici.

Maggiori informazioni possono essere reperite presso il link seguente:

 

Monitoraggio Impianti fotovoltaici

Successivamente all’installazione e avviamento di un impianto di produzione fotovoltaica è molto importante, al fine della valutazione del rendimento dell’ impianto, proseguire nel monitoraggio, con adeguati strumenti certificati, di alcuni parametri quali:

  • Radiazione solare sul piano dei pannelli
  • Temperatura di back panel
  • Velocità e direzione del vento
  • Temperatura ed umidità relativa dell’ aria

La nostra azienda ha progettato e realizzato una stazione di monitoraggio in continuo di tali parametri che opera come descritto per la stazione SolarScan pur se con trasduttori diversi.

Le modalità di accesso ai dati sono le stesse; piattaforma OLINDA e accesso remoto con user name e password.

L’esperienza EDF/EN

La collaborazione con EDF/EN rappresenta senz’altro la sintesi migliore delle diverse esperienze maturate da Tecno.el nel settore fotovoltaico.

Attualmente sono circa 50, in Italia, i parchi fotovoltaici EDF/EN nei quali è attiva una stazione di monitoraggio dei parametri radio-meteo progettata da Tecno.el. e la collaborazione non si limita alla sola installazione della strumentazione, ma si integra e completa con la fornitura di un servizio di assistenza tecnica on-line (H24) che ha lo scopo di verificare con continuità la perfetta funzionalità delle stazioni. Ciò viene effettuato attraverso l’implementazione sulla piattaforma WEB OLINDA di algoritmi di controllo in grado di restituire un indice riferito alla qualità delle misure acquisite; scostamenti anomali di tale indice da un valore ideale innescano una procedura di allarme che in alcuni casi si concretizza con un intervento in campo dei ns. tecnici per il ripristino delle condizioni originarie.

Un pacchetto completo, quindi, che offre al committente la garanzia nel tempo dell’investimento effettuato.

Solare Fotovoltaico

  • EDF-EN
  • ENEA Manfredonia
  • ENEL Centro Ricerche di Catania
  • INFN
  • Pirelli Labs
  • Sorgenia
  • Univ. di Tor Vergata - progetto ESTER
  • Solare Fotovoltaico a concentrazione

  • ENEA Portici
  • F.E.R.A.
  • Solergy
  • Solare Termodinamico

  • Archimede Solar Energy
  • ENEA Casaccia
  • ENEL Innovazione
  • Falck Renewables
  • Ottana Energia
  • San Quirico Solar Power
  • Rimani in contatto con noi